Quando riveli a qualcuno di aver fatto l’Animatore, spesso ti trovi di fronte a due tipi di risposte:
«Dev’essere stato fantastico! Sole, mare e tutte quelle ragazze in bikini! Una vacanza, altro che un lavoro!»
Oppure:
«Ma chi te l’ha fatto fare, io non reggerei nemmeno due giorni a quei ritmi!»
Entrambe le argomentazioni sono chiaramente esagerate. Come al solito molte persone tendono a generalizzare senza approfondire la questione, eppure in questi tempi difficili sarebbe meglio informarsi bene su tutte le alternative professionali.

Lavorare come Animatore è un privilegio, che richiede grandi sacrifici ma permette di ottenere non solo soddisfazioni immediate ma anche durature. Non ci credete? Vi spiego perché.
Mettetevi nei panni di un giovane appena uscito dal liceo o dall’università. Una delle caratteristiche che spesso vengono trascurate nell’istruzione è la preparazione al “mondo reale”. Ognuno di noi cresce e matura le proprie aspirazioni, coltiva i propri talenti e i propri interessi, ma difficilmente viene incoraggiato a buttarsi. Certe volte manca solo l’esperienza, quel rompere il ghiaccio che poi ti permette di affrontare tutte le situazioni con una marcia in più. Vi riporto di seguito le competenze che, lavorando nel settore dell’Animazione, acquisirete e farete vostre per sempre.

Relazionarsi con gli altri:

Può sembrare scontato, ma non tutti coloro che lavorano a contatto col pubblico sanno farlo. Un Animatore impara immediatamente che la parola giusta al momento giusto, l’atteggiamento più consono e l’abitudine a trattare tutti allo stesso modo sono le chiavi per conquistare il prossimo. Nella maggior parte dei casi è così! Andreste più volentieri in un locale dove il barman sbiascica a mezza bocca, non sorride e non vi saluta oppure in un luogo dove vi accolgono come se foste un principe? Ebbene: dopo una stagione da Animatori, diventerete dei maestri della comunicazione e partirete avvantaggiati in molte professioni dove si ha che fare con persone sempre nuove. Vi pare poco?

Demolizione della timidezza:

Un Animatore può essere tranquillo, socievole o “caciarone”, ma in ogni caso vive sulla propria pelle la necessità di non potersi tirare indietro. C’è da coinvolgere, da organizzare, da prendersi delle responsabilità; senza contare l’inevitabile battesimo del fuoco col palco! Quanti personaggi del mondo dello spettacolo hanno iniziato lavorando nei villaggi turistici? Davvero molti, non occorre nemmeno citarli. Qualunque sia la vostra personalità imparerete a valorizzarla al massimo, e magari scoprirete dei talenti che non sapete di possedere. Io ad esempio non sapevo di cavarmela con la recitazione, ma al primo Cabaret mi sono trovato a mio agio.

L’unione fa la forza:

Nell’ambito professionale oramai è richiesta l’abilità nel lavoro di squadra. Una Equipe di Animatori vive per tre o quattro mesi a strettissimo contatto, condividendo esperienze, spazi e sane difficoltà. Come detto in apertura, spesso nel percorso scolastico e universitario il panorama italiano non offre molte possibilità di produrre qualcosa in gruppo. Per fortuna, la tendenza ad essere individualisti la metterete da parte non appena indosserete l’uniforme della vostra Agenzia di Animazione.

Apprezzare un lavoro ben fatto:

In conclusione, ecco la perla della vostra esperienza da Animatori. Vedrete dei risultati tangibili e, se siete particolarmente sensibili, a fine stagione vi scapperà anche una lacrimuccia! Gli ospiti vi ringrazieranno calorosamente per il vostro contributo nel rendere la loro vacanza piacevole. In quella settimana o due di spensieratezza vedrete tante persone vogliose di aggiungere qualche foto al loro album dei ricordi, e se sarete professionali potreste ritagliarvi un piccolo spazio nella storia di qualche famiglia o gruppo di amici. È molto difficile trovare questo riscontro in altri lavori!

Il microcosmo della Vacanza si rinnoverà davanti ai vostri occhi per tutta l’estate, e imparerete davvero ad apprezza la vostra bravura se le cose vanno bene.
Spero di avervi mostrato il mondo dell’Animazione da un punto di vista nuovo. Chissà che qualcuno di voi non abbia deciso di modificare i propri piani in vista della nuova stagione estiva! in quel caso non dovrai fare altro che iscriverti alla nostra Community Clicca Qui  ==> REGISTRATI per ricevere diverse Offerte di Lavoro sempre in continuo aggiornamento.

Gabriele Ludovici Ex Animatore, oggi Redattore e Cantante