“L’estate sta finendo” proprio come cantavano i Righeira, forse i più giovani di voi nemmeno sanno chi siano.

Effettivamente siamo arrivati alla fine e se qualcuno di voi volesse far finta di non accorgersene, tranquilli che ci pensa la pioggia e i temporali di questi ultimi giorni a metterci tutti davanti alla triste realtà.

Arriva Settembre, si riparte, si ricomincia, si riapre, ma poi cosa?

Effettivamente per molte persone è così dopo il periodo di vacanza, di riposo, di ferie, settembre è quel mese tanto odiato perché ti riporta alla realtà, un po’ a rilento e con calma ma ti tocca comunque darti da fare e ripartire.

Noi invece no!!!

Gli Animatori Turistici quegli strani tipi con maglie colorate e con grandi sorrisi stampati sul viso no, non ricominciano, non riaprono, non iniziano nulla, terminano solo un’altro ciclo della loro fantastica avventura chiamato Animazione.

Un’altra stagione d’animazione se ne va come dice il titolo di questo post, con un po’ di tristezza e con un leggero filo di malinconia che accompagna ogni movimento di questi ultimi giorni finisce un’altra stagione.
E proprio a questo proposito voglio rivolgermi a tutti gli Animatori che hanno terminato o che termineranno a breve la loro stagione d’Animazione.
Si proprio a te che tra qualche giorno toglierai la maglia scolorita e la riposerai in valigia per farla diventare uno dei tuoi migliori pigliami invernali.

Spero che tu abbia VISSUTO quest’esperienza a pieno, al meglio e con tutto te stesso e che tu non ti sia RISPARMIATO mai nemmeno un secondo, nemmeno quando hai creduto di mollare perché talmente stanco da non farcela più.

Spero davvero che tu abbia IMPARATO tanto da quest’esperienza, dai tuoi responsabili, dai tuoi colleghi, dagli ospiti che sono passati di li e sopratutto dai bambini. Sono i migliori insegnanti che ci sono al momento in circolazione e avere il loro insegnamento è una grandissima fortuna che è concessa solo a pochi privilegiati.

Spero che tu ti sia EMOZIONATO e che non ti sia mai VERGOGNATO nel farlo, è una cosa bellissima, scopre la tua vera “Anima” e di Anima credimi che in questo momento storico ce n’è davvero bisogno, se ne trova talmente poca in giro ultimamente.

Spero che tu abbia GIOCATO tanto, sia mentre lavoravi che nei momenti di pausa. Purtroppo ci dimentichiamo così tanto spesso di farlo e molti addirittura pensano che il “gioco” sia una cosa concessa solo ai più piccoli e che non va assolutamente più fatta da grandi. “Un ora al giorno di gioco toglie il medico di torno” o forse era una mela al giorno? boo non ricordo bene, in ogni caso mangiate una mela mentre giocate un’ora a giorno e la vostra vita sarà migliore.

Spero che tu abbia CONOSCIUTO tante persone, belle, brutte, interessanti, antipatiche, simpatiche, gentili, disponibili, giovani, anziane, di ogni posto del mondo, ognuno con la sua storia diversa dalla tua.

Spero che tu abbia AMATO, il tuo lavoro in primis, e poi tutto quello che ti ha circondato, dal posto in cui sei stato, ai tuoi colleghi, alla sigla, alla divisa che hai indossato per tutti i giorni di questa stagione, al cibo che non era di tuo gradimento, ai rimproveri e agli ospiti che ogni settimana cambiavano portandosi via una piccola parte di te e lasciandoti una piccola parte loro.

Ecco, infine mi auguro che tu abbia GODUTO a pieno di questa meravigliosa esperienza di vita che è fare ANIMAZIONE, perché nel caso così non fosse sarebbe davvero un grande peccato e avresti perso una grandissima occasione di VIVERE momenti unici e  DIVENTARE una persona migliore.

Se hai apprezzato l’articolo lascia un commento e condividilo con i tuoi amici, ci servirà a far crescere sempre di più la nostra Community di Veri Animatori Turistici.